TELEFONO DONNA

 

TELEFONO DONNA

E’ il servizio attivato dal Centro per le pari opportunità della Regione Umbria a sostegno delle donne che subiscono violenza e maltrattamenti.

Offre le seguenti prestazioni: informazione e accoglienza telefonica; analisi dei bisogni; supporto e sostegno; elaborazione di percorsi personalizzati di uscita dalla violenza tramite l’attivazione dei servizi territoriali e nazionali; attivazione delle consulenze legali, psicologiche, sanitarie; consulenza giuridico/legale tramite colloqui informativi; consulenza e  sosteno psicologico specialistico.

Numero Verde unico regionale  800 86 11 26 
attivo con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00. In altri orari e giorni è attivata la segreteria telefonica. 
 
IL SERVIZIO è GRATUITO

Sedi:

PERUGIA, Largo Cacciatori delle Alpi n. 5

TERNI, Palazzo Gazzoli – Via del Teatro Romano, 13

UMBERTIDE, Centro di Salute – L.go Cimabue, 2

FOLIGNO, Ufficio di Cittadinanza, Via Benaducci, 1 (traversa via Gramsci)

 

About liberetutte

Il Collettivo Femminista Sommosse Perugia nasce nel febbraio 2008 da un gruppo di donne e lesbiche che sentono sulla propria pelle la stretta familista clericale e sessista dell’ultima Italia. E’ una storia di R-esistenze individuali e condivise alla violenza sistemica, verso la liberazione dei corpi e del desiderio!

This entry was posted in Utili Anti-Violenza. Bookmark the permalink.

One Response to TELEFONO DONNA

  1. barbara sommossepg says:

    Lasciamo una risposta anche qui per una donna che ci ha chiesto a chi rivolgersi per problemi di violenza nella coppia.

    Cara G. oltre alle informazioni che puoi trovare qui sopra possiamo anche dire che il Telefono Donna è un numero verde che getisce la Provincia con discrezione. Purtroppo attivo in orari da ufficio (dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00) al di fuori dai quali comunque c’è la segreteria telefonica, tu lasci un messaggio e loro ti richiamano.
    Puoi anche recarti direttamente (sempre in quei giorni e orari) agli sportelli (gli indirizzi qui sopra). Noi conosciamo soltanto quello di Perugia, che sta nell’edificio dell’hotel che sovrasta la stazione degli autobus di piazza partigiani. Le operatrici sono sempre carine, discrete e molto professionali. Puoi telefonare e fissare un appuntamento, andare direttamente senza preavviso, oppure avere soltanto conversazioni telefoniche, questo in base alle tue esigenze. E’ bene sapere che il servizio è totalmente gratuito e offre un ascolto ma anche un supporto nell’eventuale percorso di uscita dalla violenza sia psicologico che legale. Seguono molto le tue esigenze e rispettano i tuoi tempi, il percorso sia di ascolto che di consulenza può essere interrotto quando vuoi. Ti forniscono informazioni anche su eventuali vie legali da intraprendere oppure ti seguono e consigliano nell’eventualità dovessi allontanarti dal tuo nucleo familiare o dalla tua casa.
    In Umbria attualmente non c’è un centro antiviolenza, ma c’è una casa protetta laica dove puoi trovare alloggio nel caso in cui lo desideri (a indirizzo segreto) anche con bambini, cui puoi accedere sempre tramite il Telefono Donna. Altrimenti ci sono anche case protette in altre regioni di Italia dove trovare alloggio momentaneamente. Molte informazioni dal punto di vista giuridico o tecnico non te le so fornire, ma le operatrici del Telefono Donna sapranno rispondere alle tue domande.

    Ti consiglio di riferirti dunque al Telefono Donna. Nell’eventualità volessi essere accompagnata al servizio ti do la mia disponibilità, ti faccio/amo compagnia. Se invece volessi avere uno scambio tra donne tutto il collettivo è sempre disponibile. Non ti conosco, ma ritengo che molto del lavoro per uscire dalla situazione di violenza tu l’abbia già fatto semplicemente riconoscendo che quella che vivi è una situazione da te non tollerabile e da cambiare o rifiutare. Siamo con te, per qualsiasi cosa puoi contattarci senza problemi a questo indirizzo mail: sommovimentofemministapg@oziosi.org oppure sommossepg@inventati.org o sul blog.

    Cerca di fare le cose per il tuo benessere. C’è un modo per uscire dalla violenza e questo concerne anche la solidarietà tra donne. Siamo con te per qualsiasi cosa non esitare a contattarci, mi raccomando!

    Un abbraccio forte

    ps. per ora è tutto quello che mi viene in mente, semmai avessi da aggiungere altro ci sentiamo più avanti. Facci sapere, aspettiamo tue notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *