19/02 – 16/05 Roma MOSTRA AVANGUARDIA FEMMINISTA

 

DONNA – AVANGUARDIA FEMMINISTA NEGLI ANNI 70 – Roma, Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea /

LUOGO /
Roma, Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea
DATA INIZIO /
venerdì 19 febbraio 2010
DATA FINE /
domenica 16 maggio 2010
CURATORE /
Gabriele Schor e Angelandreina Rorro

DONNA
AVANGUARDIA FEMMINISTA NEGLI ANNI 70
dalla Sammlung Verbund di Vienna

Roma – Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea
viale delle Belle Arti 131
19 febbraio – 16 maggio 2010

Anteprima per la stampa: giovedì 18 febbraio ore 12.00
Inaugurazione: giovedì 18 febbraio ore 18.00

GUARDA LA GALLERY

In un momento di rinnovato interesse internazionale per l’arte delle
donne e per l’arte femminista la Galleria nazionale d’arte moderna e
contemporanea, in collaborazione con Sammlung Verbund di Vienna, offre
al pubblico una scelta di 200 opere di 17 artiste che negli
anni Settanta hanno trattato da pioniere temi come il corpo, l’identità
femminile e la differenza uomo-donna
, oltre ad aver messo in
discussione il proprio ruolo attraverso la ricerca di nuovi linguaggi
o, anche, utilizzando riferimenti surrealisti e concettuali.

La mostra che intende attirare l’attenzione su una tematica e su un
decennio non ancora sufficientemente esplorati, presenta per la prima
volta in Italia una significativa scelta tematica e cronologica tra i
molteplici lavori della Sammlung Verbund di Vienna, una collezione
d’impresa costituita a partire dal 2004, che riunisce artisti di fama
internazionale dagli anni Settanta ad oggi, e si accresce seguendo due
filoni di ricerca: uno performativo e focalizzato appunto sulle
avanguardie femministe, l’altro basato sullo studio e la
destrutturazione degli spazi.

Nel corso della mostra, sabato 17 aprile presso la Galleria
nazionale d’arte moderna, si svolgerà un convegno sulle Avanguardie
femministe negli anni ’70.

Artiste in mostra: Helena Almeida, Eleanor Antin,
Renate Bertlmann, Valie Export, Birgit Jürgenssen, Ketty La Rocca,
Suzanne Lacy / Leslie Labowitz, Suzy Lake, Ana Mendieta, Martha Rosler,
Cindy Sherman, Annegret Soltau, Hannah Wilke, Martha Wilson, Francesca
Woodman, Nil Yalter

www.sammlung.verbund.at

Informazioni tecniche

Titolo DONNA
Avanguardia femminista negli anni 70
dalla Sammlung Verbund di Vienna

Inaugurazione 18 febbraio ore 18.00

Date di apertura al pubblico 19 febbraio – 16 maggio 2010

Sede Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea
Viale delle Belle Arti 131, Roma
Ingresso per disabili: via Gramsci 73

Orari di apertura martedì – domenica dalle 8.30 alle 19.30
(la biglietteria chiude alle 18.45)
Chiusura il lunedì

Biglietti Intero 10 euro, ridotto 8 euro
Ridotto per i cittadini UE fra i 18 e 25 anni
Gratuità per i cittadini UE sotto i 18 e over 65 anni
Ai visitatori di Stati non facenti parte dell’UE si applicano
le disposizioni sull’ingresso gratuito a condizione di reciprocità

Informazioni tel. 06 32298221 – fax 06 3221579
www.gnam.beniculturali.it

Visite guidate 06 32298451
www.pierreci.it

Catalogo Electa

Ufficio stampa Electa per la Gnam
Gabriella Gatto
tel. +39 06 42029206
press.electamusei@mondadori.it

Electa
Ilaria Maggi
tel. +0039 02 21563250
imaggi@mondadori.it

Sammlung Verbund
Beate Barner
tel +49.173.6076643
tel +39.348.1859866
beatebarner@gmx.net

About liberetutte

Il Collettivo Femminista Sommosse Perugia nasce nel febbraio 2008 da un gruppo di donne e lesbiche che sentono sulla propria pelle la stretta familista clericale e sessista dell'ultima Italia. E' una storia di R-esistenze individuali e condivise alla violenza sistemica, verso la liberazione dei corpi e del desiderio!
This entry was posted in eventi. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *