I incontro di Autoformazione sul Sex Work con: Roberta Pompili

sex-workers-rights

 

 

 

 

 

 

 

Che cosa è il lavoro? E che cosa la divisione sessuale del lavoro?
In che modo possiamo oggi parlare di prostituzione? Come il femminismo contemporaneo ha provato a ridefinire il campo concettuale e di lotta delle asimmetrie legate al genere lavorando intorno alla categoria del sex work?
E come possiamo interessarci di sex work senza occuparci delle frontiere che oggi attraversano gli spazi e le geografie politiche economiche dei diversi paesi d’Europa?

All’indomani di una grave risoluzione votata dal Parlamento Europeo sulla prostituzione (Rapporto Honeyball) che relega la condizione delle donne implicate nella prostituzione all’unico ruolo di vittime, non possiamo non osservare come oggi la linea del genere e quella dei confini (nazionali, europei…) si intreccino, di fatto garantendo il nuovo ordine neoliberale.

Ne parliamo con Roberta Pompili, antropologa.

Lunedì 10 marzo alle 17,30
presso i locali dell’ex-Combo, in Via Cartolari 1, Perugia.

*

A cura di:
BellaQueer Perugia e Bracciarubate

About liberetutte

Il Collettivo Femminista Sommosse Perugia nasce nel febbraio 2008 da un gruppo di donne e lesbiche che sentono sulla propria pelle la stretta familista clericale e sessista dell’ultima Italia. E’ una storia di R-esistenze individuali e condivise alla violenza sistemica, verso la liberazione dei corpi e del desiderio!

This entry was posted in General. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *